rassegna internazionale di musica popolare

Benvenuti

Questa è la pagina web ufficiale di Suoni della Murgia, rassegna internazionale di musica popolare nata nel 2003 per dare voce e promuovere la musica e la cultura popolare, raccogliendo l'esperienza biennale del "Fieri di Fiore Tamborra Festival" altamurano.
Da quel lontano anno, molte le culture popolari e le tradizioni che si sono incontrate sui palchi delle città murgiane, scambiandosi storie, ricerche e suoni, testimoniando come la musica possa travalicare confini e pregiudizi, riscoprire affinità storico-geografiche, ritrovare le radici profonde della cultura popolare.Un lavoro lungo tredici anni. 
Dall'anno 2011, Suoni della Murgia è diventata Associazione Culturale, mantenendo le stesse ambizioni e finalita' di sempre: riscoprire, promuovere e diffondere la musica popolare.



IL FESTIVAL

CON IL PARCO NAZIONALE DELL'ALTA MURGIA
PER UNA RASSEGNA MUSICALE TUTTA NUOVA


Un appuntamento importante nelle estati pugliesi è quello del nostro festival "Suoni della Murgia" (giunto alla XIII edizione). Per ben tredici anni, la nostra Rassegna Internazionale di Musica Popolare ha rappresentato la volontà di confronto tra la cultura popolare dell'Alta Murgia barese e le culture popolari di tutto il mondo. Un progetto che ha portato sulla nostra Terra oltre cento artisti e permesso l'ascolto di musiche e parole poco conosciute. 
Nel 2013 abbiamo unito le nostre forze a quelle del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, una realtà naturalistica straordinaria nel cuore della Puglia.
Il progetto Suoni della Murgia nel Parco che ne è nato parte dal radunare musicisti da tutto il mondo sulla Murgia barese, impegnandoli in concerti all'aurora, al crepuscolo, alla notte, alla sera, nei luoghi naturalistici più belli ed affascinanti del Parco Nazionale dell'Alta Murgia.
Il festival si tiene nel periodo
Maggio-luglio e prevede molte attività collaterali di promozione del Parco dell'Alta Murgia.



.

LE PRODUZIONI

PRIMITIVO

Dicembre 2015. È Primitivo l'ultima fatica discografica del gruppo Uaragniaun, un tenace ritorno alle origini, alle radici della Murgia e delle sue storie.
Maria Moramarco, appassionata ricercatrice sul campo, affida alla sua magnifica voce il compito di rammentare quelle vite e, nel farlo, si avvale di straordinari musicisti, capaci di tenere teso ed unito quel filo sottile che lega la cultura popolare alla contemporaneità.
Ai due fraterni compagni di tutti i viaggi Luigi Bolognese e Silvio Teot, alla banda musicale che da anni colora e dà sostegno sonoro alle parole, si aggiungono le arpe di Vincenzo Zitello ed il bandoneon di Daniele di Bonaventura.
Il cd contiene una bonus track, "Allu balle", frutto dell'incontro tra Uaragniaun ed il gruppo galiziano MILLADOIRO e registrato in occasione del concerto di chiusura di Suoni della Murgia nel Parco 2015. Un regalo prezioso per chi ci segue da anni con passione e costanza.

La formazione:
Maria Moramarco: voce, tamburello, chitarra
Luigi Bolognese: chitarre, bouzouki, mandoloncello, voce
Silvio Teot: drum set, tammorre, darbouka, percussioni, voce
Filippo Giordano: violino, viola
Nico Berardi: zampogna
Nanni Teot: flicorno, tromba, cornetta, voce
Michele Bolognese: mandolino, tammorre
Pino Colonna: flauti dritti, ciaramelle, ocarina, chalumeau, sax tenore, gralla
Alessandro Pipino: organetto, piano toy
Carlo La Manna: contrabbasso

Ospiti:

Daniele di Bonaventura: bandoneon
Vincenzo Zitello: arpa bretone, arpa celtica
Leo Zagariello: basso acustico

Nella pagina dedicata alle produzioni di Suoni della Murgia è possibile scorrere alcune immagini del book.

Il cd PRIMITIVO si può acquistare:
  • inviando una mail a Luigi Bolognese
  • telefonando al +39 3933070001
Lo si trova, inoltre, nelle seguenti città:
  • Altamura: Feltrinelli Point e Break Music;
  • Santeramo: Libreria Libriamo